Post

Ungheria di Orban: Il piccolo Reich dentro l'Europa.

Nazionalismo estremo, nessuna politica a favore dell'immigrazione, organizzazioni che lottano per i diritti umani e l'accoglienza considerate nemiche o non gradite in Ungheria; cultura e diritti delle persone LGBT da cancellare. Un piccolo Reich dentro l'Unione Europea, governato da un presidente leader di un partito di estrema destra, appoggiato da un'altro ancora più a destra. Con un'opposizione di sinistra ridotta ai minimi termini, a semplice testimonianza, con la quasi totalità di media e giornali sotto controllo governativo, che mettono a tacere anche ogni minima voce di dissenso; Questa è oggi l'immagine dell'Ungheria governata da VICKOR ORBAN. Ultimo episodio, la cancellazione di tutte le repliche del Musical "Billy Elliot" dall'Opera di Stato di Budapest, perchè secondo gli organi d'informazione del regime, tale spettacolo "difonderebbe l'omosessualità".

Sotto: Articolo da Gayburg

Il Teatro dell’Opera di Stato di Budap…

Arcigay: Striscione censurato a Siracusa, clima inquietante.

NAZITALIA. La presentazione alla Libreria Feltrinelli

NAZITALIA - Presentazione del libro a Verona - 29.5.2018

Verona, dove comanda l’estrema destra - Articolo su IL POST

#Antifa - Presentazione del libro a Verona

Adesivo fascista sulla porta del Circolo Pink. Provocazione?

Memoria Continua 2018