Post

Ucciso a calci e pugni in Grecia, l'attivista Lgbti, ZAK KOUSTOPOULOS

La morte di ZACKIE OH e quanto sta succedendo in tutta Europa deve farci riflettere tutt* Serve una mobilitazione continentale permanente contro il dilagare del fascismo. In questi giorni la Grecia lo piange, chiede verità e scende in piazza. Ma chi sarà il prossimo bersaglio o la prossima vittima di questi nazisti?

Chi era ZACKIE OH?
Attivista per i diritti Lgbti+, delle persone sieropositive e conosciuto anche come antifascista è morto a soli 33 anni linciato con calci e pugni e un colpo mortale alla testa. Si chiamava ZAK KOSTOPOULOS ed era anche una nota Drag Queen.


l linciaggio è avvenuto il 21 settembre, intorno a mezzogiorno, all’interno della gioielleria Di Angelo in via Gladstonos a pochi passi dalla centralissima piazza Omonia. Il proprietario del negozio Evangelos Demopoulos e alcuni testimoni oculari hanno dichiarato che Zak aveva fatto irruzione nella gioielleria armato di coltello ed era intenzionato a rubare. Ma in realtà, come dichiarato da più persone, l’attivista si era …

Omofobi e Rossobruni di tutto il mondo unitevi! Il Compagno Rizzo e i suoi nuovi amici.

Mostra Cinema di Venezia: Ottavia piccolo bloccata perchè portava il fazzoletto ANPI.

#ZelimkhanBakaev, è passato un anno dalla sua scomparsa.

LA FESTA DELLA CURVA SUD NON DIVENTI NUOVAMENTE FESTA NEONAZISTA!

Ungheria di Orban: Il piccolo Reich dentro l'Europa.

Arcigay: Striscione censurato a Siracusa, clima inquietante.

NAZITALIA. La presentazione alla Libreria Feltrinelli

NAZITALIA - Presentazione del libro a Verona - 29.5.2018

Verona, dove comanda l’estrema destra - Articolo su IL POST

#Antifa - Presentazione del libro a Verona

Adesivo fascista sulla porta del Circolo Pink. Provocazione?

Memoria Continua 2018